Opendream
26 ottobre – 5 dicembre 2021

Marie DENIS

Senza mai perdere il focus sull’essenza peculiare della sua opera – erbario contemporaneo, collezione botanica – l’artista francese reinterpreta e poeticizza la natura, talvolta patinata, mineralizzata, scannerizzata, assemblata o intrecciata: un mondo vegetale quello di Marie Denis che, esistenzializzato, trova nuova linfa nell’interazione non solo con l’ambiente in cui viene accolto, ma anche con lo spettatore che ne fruisce.

Marie Denis, da sempre interessata a sperimentazione, metamorfosi e rielaborazione della sua prediletta natura, è particolarmente affascinata dal carattere effimero del mondo vegetale e dalle potenzialità permanenti che invece materiali, patine e nuove tecniche possono conferire allo stesso. Le sue opere fissano la condizione transitoria dell’elemento naturale: tra passato e futuro, racchiuso da vetri o scatole, un universo sensibile e poetico è reso imperituro e al tempo stesso pare esserci per il solo qui e ora. Posti a terra e appesi al muro, i lavori di Marie Denis (sculture, installazioni, éstampes su carta e opere su vetro) intessono un continuo e sempre rinnovato dialogo con lo spazio.
L’artista è rappresentata da molti anni dalla Galleria Alberta Pane (Parigi, Venezia).

Opendream
26 ottobre – 5 dicembre 2021

Orari di visita:
Venerdì – Sabato e Domenica
ore 16.00 – 19.00

oppure su appuntamento:
info@opendream.it
345.5831512

Progetto di:
Martina Cavallarin

A cura di:
Martina Cavallarin

Co-curatore:
Antonio Caruso